Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 Comunicazioni fiscali
Guida all'uso
 
lib
lib
lib
lib
lib
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
IVA TR - Quadro TABC
Quadro TA - Operazioni Attive

Nel quadro TAOperazioni Attive” devono essere indicate, per il trimestre cui si riferisce il modello, le operazioni attive annotate o da annotare nel registro delle fatture emesse (art.23) oppure in quello dei corrispettivi (art.24).

 

Il quadro si compila da input inserendo i dati direttamente nel modello.




Quadro TB - Operazioni Passive

Nel quadro TBOperazioni Passive” devono essere indicati, per il trimestre cui fa riferimento il modello, gli acquisti e le importazioni imponibili annotati nel registro degli acquisti (art.25).

 

Il quadro si compila da input inserendo i dati direttamente nel modello.



Quadro TC - Determinazione del credito

Nel quadro TC “Determinazione del Credito” si determina l’imposta a credito.



  

N.B. Si ricorda che, ai fini della richiesta del rimborso o dell’utilizzo in compensazione del credito IVA, l’importo indicato nel rigo deve essere superiore a 2.582,28 euro.



 

Nel caso in cui l’importo fosse inferiore il software, avverte con un messaggio a video l’utente.


Navigazione nel software.

Nel modello IVA TR la navigazione avviene per Trimestre.

Il software predispone per ogni trimestre un frontespizio, un quadro TABC e un quadro TD che sono compilabili in un unico modulo cioè senza creare moduli aggiuntivi per ogni trimestre.

Per spostarsi nei trimestri mettersi nella casella a discesa e selezionare il trimestre di interesse.

Nel caso in cui, il soggetto che presenta il modello IVA TR sia un ENTE o una SOCIETA’ CONTROLLANTE PER IL GRUPPO, il software oltre ad abilitare i quadri sopra elencati abilita anche il quadro TE. In questo caso devono essere creati più moduli aggiuntivi per ogni trimestre.

N.B. Per ogni quadro TABC abilitato deve essere creato anche il relativo quadro TD.

Per spostarsi nei trimestri mettersi nella casella a discesa e selezionare il trimestre di interesse.

N° doc. 34616 - aggiornato il 24/03/2017 - Autore: GBsoftware S.p.A
GBsoftware S.p.A. - Via B. Oriani, 153 00197 Roma - C.Fisc. e P.Iva 07946271009 - Tel. 06.97626336 - Fax 075.9460737 - info@gbsoftware.it