Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 Contabilità
Guida all'uso
 
guida
lib
guida
lib
lib
lib
6 DDT - Fatture - Scadenziario
lib
7 Prima nota
lib
lib
lib
 7.2 La gestione della Prima nota
lib
lib
lib
 7.5 Utility
stampa
stampa
 7.5.1 Verifica limiti per Intrastat  disponibile prossimamente 
stampa
lib
guida
lib
lib
lib
11 Bilancio e Gestioni collegate
lib
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota - 7.5 Utility
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Verifica Limiti Per Intrastat
Guida all'uso della contabilità Gb - 6 - Prima Nota - 6.5 - Utility
6.5.1 - VERIFICA LIMITI PER INTRASTAT
 
La procedura permette la Verifica dei limiti per Intrastat che , dal 1° Gennaio 1993 devono essere compilati elenchi riepilogativi (modello Intrastat) delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni effettuati e registrati da parte di un soggetto iva con altri soggetti iva di altri paesi Ue.
 
Il soggetto  obbligato alla presentazione dei modelli Intrastat con scadenza:
_ trimestrale può optare per la presentazione mensile;
_ annuale può optare per la presentazione trimestrale o mensile.
 
La periodicità degli elenchi per i soggetti trimestrali o annuali si determina separatamente per acquisti e cessioni intracomunitarie, in relazione al volume dell’operazioni effettuate a decorrere dal periodo successivo al trimestre nel quale la soglia è stata superata.
 
Questa si verifica tramite alcune fasi :
 
·         Come attivare la procedura :
 
Per attivare la procedura e’ necessario posizionarsi nell’applicazione “ContBil” e nel quadro“Prima Nota” . All’interno di questa è presente nella parte delle verifiche e dei controlli il pulsante “Verifica limiti per Intrastat”



Per avere una corretta verifica è opportuno che sia le cessioni che gli acquisti vengano registrati in base alle “registrazioni tipo”, con causale contabile FV04 per le vendite e FA04 per gli acquisti e con causale iva N40-N41-N51-N58 per le cessioni e P20-P10-P04 per gli acquisti.
All’apertura del pulsante si avranno 2 gestioni :
 
a)     Come viene effettuata la verifica della periodicità per le cessioni
 
La procedura richiede di immettere la periodicità dell’anno precedente cliccando nella pulsante F4, che può essere annuale, trimestrale, mensile.


 
 
 
In corso d’anno, in base alle registrazioni effettuate con le causali indicate al punto precedente, viene effettuato il controllo dei limiti del volume dell’operazioni; se la periodicità dell’anno precedente non è impostata o è annuale il controllo della periodicità  dell’anno corrente viene indicato nella colonna “annuale”, se è trimestrale nella colonna “trimestrale”, se è mensile nella colonna “mensile”.
 
 
b)     Come viene effettuata la verifica della periodicità per gli acquisti
 
La procedura richiede di immettere la periodicità dell’anno precedente cliccando nella pulsante F4, che può essere annuale o mensile. In questo caso per l’anno precedente era mensile.
La procedura effettua lo stesso procedimento di verifica utilizzato per le cessioni

N° doc. 10716 - aggiornato il 17/03/2009 - Autore: GBsoftware S.p.A
GBsoftware S.p.A. - Via B. Oriani, 153 00197 Roma - C.Fisc. e P.Iva 07946271009 - Tel. 06.97626336 - Fax 075.9460737 - info@gbsoftware.it