Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 Dichiarazioni dei redditi
Guida all'uso
 
lib
Dichiarazioni Fiscali 2022
lib
Dichiarazioni Fiscali 2021
lib
Redditi 2021
lib
Redditi 2020
lib
Dichiarazioni Fiscali 2019
lib
Redditi 2019
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Dichiarazione Iva - Quadro VA Informazioni sull attività e Quadro VB Estremi identificativi dei rapporti finanziari
Funzioni del Quadro VA - Informazioni sull'attività

Quadro VA
Gestione società di comodo
Quadro VB


Quadro VA

Il quadro VAInformazioni sull’attività” è suddiviso in 2 sezioni:
-  Dati analitici generali
-  Dati riepilogativi relativi a tutte le attività

Il quadro si compila inserendo direttamente i dati nei campi.

 

 

Nella sezione 2 – Dati riepilogativi relativi a tutte le attività il software compila in automatico i righi:
 

  • VA11, riportando i dati dell’adeguamento ai parametri per l’anno 2015. I dati sono riportati dalla gestione “Controlli – Riporto dati da anno precedente”.
 
 
  • VA13, riportando le operazioni effettuate nei confronti di condomini.
 
 
 
 

 

 

Per avere il riporto dei dati nel rigo VA13 si devono utilizzare, in Contabilità GB, le seguenti causali Iva: 

 

 

-  04CD  Aliq.04% Operazioni condomini 

 

-  10CD  Aliq.10% Operazioni condomini

 

-  22CD Aliq.22% Operazioni condomini

 

SD22 Al.22% Sosp. Iva Autotr.Op.Vs Cond.
 


 

 

 

 

  • VA15, tramite la gestione “Società di comodo”.

 

Gestione società di comodo


Dal pulsante “Società di comodo” si accede alla gestione che permette la compilazione automatica del rigo VA15 – Società di comodo.

 
 

 

Nella gestione deve essere riportato il risultato della verifica operatività degli ultimi tre esercizi, compreso quello per cui si sta compilando la dichiarazione.

 

Per chi non utilizza da sempre il software GB, i risultati degli esercizi precedenti devono essere indicati dall’utente scegliendo tra le opzioni proposte dal software, poiché il software imposta in automatico “Risultato non disponibile”:   

- Società operativa

- Società di comodo

- Inizio attività successivo (da l’attività è iniziata in un esercizio successivo)

 


 

 

Il software propone in automatico il codice da riportare in VA15, impostando:

 

1 – se solo nell’esercizio 2016 è indicato “Società di comodo”

2 – se negli esercizi 2015 e 2016 è indicato “Società di comodo” 

Se in tutti e tre gli esercizi è presente “Società di comodo” viene attivata la sezione “Confronto tra operazioni rilevanti ai fini Iva e Ricavi medi figurativi.

 

Le “operazioni rilevanti ai fini Iva” sono riportate dal software direttamente dai quadri VE dei diversi esercizi, per un importo pari al volume d’affari; i “ricavi medi figurativi” sono riportati in base agli importi presenti all’interno della gestione Verifica operatività nei vari esercizi.

  

Il software riporta, in VA15, i seguenti codici:

3 – se in almento un esercizio le operazioni rilevanti ai fini Iva sono superiori ai ricavi medi figurativi

4 – se in tutti gli esercizi le operazioni rilevanti ai fini Iva sono inferiori ai ricavi medi figurativi.

 


 

Gli importi proposti dal software possono essere “forzati” dagli utenti confermadoli con l’invio.

Prima di poter “Storicizzare” la gestione “VA – Società di comodo” è necessario aver confermato gli importi della gestione “Verifica operatività 2016” cliccando nel pulsante “Conferma Dati Iva”: queste operazioni sono verificate dalla “Gestione Controlli”, che impedisce la storicizzazione dell’applicazione e l’invio dei dati ai pagamenti qualora queste operazioni non sono state fatte.

 

    
Quadro VB


Il quadro VBDati relativi agli estremi identificativi dei rapporti finanziari” si compila inserendo da input i dati nei campi. Qualora non siano sufficienti le righe a disposizione, non è necessario creare un nuovo modulo, ma si deve utilizzare l’apposita form che si apre tramite il pulsante  .

 

 

 

 

 

     All’interno della maschera, per inserire ulteriori rapporti finanziari, cliccare il pulsante , immettere i dati e poi salvare tramite il pulsante .
 


Per eliminare un dato inserito cliccare su   in corrispondenza della riga da cancellare.

Tutti i dati inseriti nella maschera sono visualizzabili solo all’interno della stessa e non direttamente nel modello. Tuttavia sono ricompresi nell’ulteriore modulo del quadro VB in fase di invio telematico della Dichiarazione. 

N° doc. 34494 - aggiornato il 20/01/2017 - Autore: GBsoftware S.p.A
 Codice Iva (D.P.R. del 26/10/1972 n° 633)
08/09/2010 - Autore: GBsoftware S.p.A
   Art. 1 - Operazioni imponibili. (Dpr 633/72)
08/09/2010 - Autore: GBsoftware S.p.A
   Art. 2 - Cesssioni beni. (Dpr 633/72)
17/10/2012 - Autore: GBsoftware S.p.A
   Art. 6 - Effettuazione delle operazioni. (Dpr 633/72)
09/09/2010 - Autore: GBsoftware S.p.A
   Art. 19 - bis - 2 - Rettifica della detrazione. (Dpr 633/72)
GBsoftware S.p.A. - Via B. Oriani, 153 00197 Roma - C.Fisc. e P.Iva 07946271009 - Tel. 06.97626336 - Fax 075.9460737 - info@gbsoftware.it