Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 Dichiarazioni dei redditi
Guida all'uso
 
lib
Dichiarazioni Fiscali 2022
lib
Dichiarazioni Fiscali 2021
lib
Redditi 2021
lib
Redditi 2020
lib
Dichiarazioni Fiscali 2019
lib
Redditi 2019
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Persone fisiche RS Prospetti comuni ai quadri RA, RD, RE, RF, RG, RH, LM
Funzioni del Quadro RS   


Il quadro RS  "Prospetti comuni ai quadri RA, RD, RE, RF, RG, RH e LM

 

Il quadro è composto da vari prospetti comuni a più quadri, quindi nel rigo RS1 va inizialmente selezionato il quadro di riferimento. L’operazione si effettua dal pulsante “Quadro di riferimento”:
 


 
Nella sezione “Plusvalenze e sopravvenienze attive” la procedura riporta in automatico i dati dai quadri RF o RG.

 


 
La sezione “Imputazione del reddito dell’impresa familiare” si compila tramite la gestione attivabile dal pulsante “Gestione attestazione redditi”.
 


Per il funzionamento dettagliato della gestione si rimanda alla guida on-line presente nella maschera.

Nella maschera devono essere inseriti i dati identificativi del collaboratore e la percentuale di partecipazione. La procedura determina poi in automatico la quota di reddito spettante.
 
La quota di reddito imputata al collaboratore è riportata in automatico anche nel quadro di riferimento, cioè quello scelto nel rigo RS1.

 
Per la compilazione della sezione “Perdite pregresse non compensate nell’anno ex contribuenti minimi e fuoriusciti dal regime di vantaggio” sono presenti le gestioni per il calcolo delle perdite.
 
 


 

Nella sezione “Dati di Bilancio” la compilazione avviene con l’inserimento da input dei dati direttamente nei campi del modello ministeriale.

Per facilitare la compilazione, dal pulsante “Visualizza Bilancio”, è possibile visualizzare il bilancio dell’azienda. 

La scheda di dettaglio del bilancio rimane consultabile anche mentre si imputano i dati nel modello e rimane attiva per tutta la durata della lavorazione del modello.

La sezione “Regime forfetario per gli esercenti attività d’impresa, arti e professioni - Obblighi informativi”, deve essere compilata dai contribuenti che aderiscono al regime forfetario di cui all’art.1, commi da 54 a 89, Legge n.190/2014 al fine di fornire all’amministrazione finanziaria gli elementi informativi obbligatori richiesti ai sensi dei comi 69 e 73 del citato articolo.

 

Tale sezione deve essere compilata cliccando il pulsante “Importa/Inserisci dati regime forfetario” che permette di accedere all’apposita gestione.

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo della gestione è possibile consultare l’apposita guida on-line.

La sezione “Aiuti di Stato” deve essere compilata dai contribuenti che nel corso del periodo d’imposta cui si riferisce la dichiarazione hanno beneficiato di aiuti fiscali automatici (aiuti di Stato e aiuti “de minimis”) nonché di quelli subordinati all’emanazione di provvedimenti di concessione o di autorizzazione alla fruizione, il cui importo non è determinabile nei predetti provvedimenti ma solo a seguito della presentazione della dichiarazione resa ai fini fiscali nella quale sono dichiarati, disciplinati dall’art. 10 del Regolamento.

Tale sezione si compila utilizzando la gestione che si attiva dal pulsante “Gestione Aiuti di Stato”.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento della gestione si rimanda alla guida on-line.

 

N° doc. 35006 - aggiornato il 16/05/2017 - Autore: GBsoftware S.p.A
GBsoftware S.p.A. - Via B. Oriani, 153 00197 Roma - C.Fisc. e P.Iva 07946271009 - Tel. 06.97626336 - Fax 075.9460737 - info@gbsoftware.it