Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 Dichiarazioni dei redditi
Guida all'uso
 
lib
Dichiarazioni Fiscali 2022
lib
Dichiarazioni Fiscali 2021
lib
Dichiarazioni Fiscali 2019
lib
Redditi 2022
lib
lib
Società di Capitali 2022
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
lib
Società di Persone 2022
lib
Enti non Commerciali 2022
lib
Redditi 2021
lib
Redditi 2019
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Società di Capitali - Frontespizio
Funzioni del Frontespizio
 

Il Frontespizio è costituito da due facciate:

  • la prima contiene l'informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679;
  • la seconda indica le informazioni relative al tipo di dichiarazione, alla società o ente e al rappresentante che sottoscrive la dichiarazione. Inoltre, contiene i riquadri per la sottoscrizione della dichiarazione, l’apposizione del visto di conformità, la certificazione tributaria e l’impegno dell’incaricato alla presentazione telematica della dichiarazione.

 

Si ricorda che la maggior parte dei dati richiesti nel frontespizio provengono dall’anagrafica della ditta. Il corretto inserimento dei dati in anagrafica è quindi un requisito fondamentale per l’esatta compilazione del frontespizio.

Elenchiamo di seguito alcune caratteristiche rilevanti delle seguenti sezioni del frontespizio:

  • Sezione Tipo di dichiarazione
  • Sezione Altri dati
  • Sezione Firma della dichiarazione
  • Sezione Sottoscrizione Organo di controllo
  • Sezione Impegno alla presentazione telematica

 

Sezione “Società o ente”

 

Nella sezione cliccando il pulsante “Verbale Assemblea” è possibile visionare il PDF/A del verbale assemblea presente nell’applicazione Bilancio Europeo 2021.

La funzione è disponibile solamente se:

- Il Bilancio europeo 2021 è abilitato;

- Il pdf/a del verbale assemblea è stato prodotto;

- Siamo all’interno di una Società di Capitali

 

 

SEZIONE “Tipo di dichiarazione”

Compilazione della casella TRUST

Codice 1

Se per la ditta è stato abilitato il quadro “RN – Determinazione dell’IRES” la casella può essere impostata dall’utente con il valore “1 – Trust opaco”.

 

Codice 2

Se per la ditta è stato abilitato il quadro “PN – Imputazione del reddito del trust” la casella è impostata in automatico dal software con il codice “2 – Trust trasparente”.

 

Codice 3

Se per la ditta è stato abilitato il quadro “RN – Determinazione dell’IRES” e il quadro “PN – Imputazione del reddito del trust” la casella è impostata in automatico dal software con il codice “3 – Trust misto”.

 

Compilazione della casella Addizionale IRES

Codice 1

Dagli intermediari finanziari (escluse le società di gestione dei fondi comuni d’investimento di cui al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n.58) e dalla Banca D’Italia, assoggettati all’addizionale prevista dall’art. 1, comma 65, legge 28 dicembre 2015, n. 208

 

Codice 2

Dai soggetti che svolgono attività di concessioni autostradali, concessioni di gestione aeroportuale, autorizzazioni e concessioni portuali rilasciate ai sensi degli art. 16 e 18 della legge 28 gennaio 1994, n. 84, e concessioni ferroviarie assoggettati all’addizionale prevista dall’art. 1, comma 716, legge 27 dicembre 2019, n.160.

 

Dichiarazione integrativa art.2, co.8–ter, DPR. n.322/98 

Il contribuente può presentare una dichiarazione integrativa anche al fine di trasformare la richiesta di rimborso dell’eccedenza di imposta in credito da utilizzare in compensazione.

Nel Frontespizio del modello Redditi è presente il campo da compilare qualora si opta per questa scelta.

Nel software tale casella è editabile solo se sono presenti dei dati nel quadro RX.

In caso contrario la casella è di colore celeste quindi non compilabile.

SEZIONE “Altri dati”

Impresa sociale

Nella sezione “Altri dati” è presente il campo “Impresa sociale” che deve essere selezionato dai soggetti che applicano la disciplina dell’impresa sociale (art.1, comma 3, d.lgs. 3 luglio 2017, n.112).

Alle imprese sociali non si applicano le disposizioni relative alle società di comodo (art. 30 legge n. 724 del 1994 e art. 2, commi da 36-decies e 36-duodecies del decreto-legge n. 138 del 2011), agli studi di settore e ai parametri (art.62-bis del decreto-legge 331 del 1993 e art. 3, commi da 181 a 189, della legge n. 549 del 1995).

Per compilare il campo, per le società sottoposte alla disciplina di cui all’ art. 30 legge n. 724 del 1994, accedere alla gestione “Verifica operatività” cliccando sul bottone . Il campo, infatti, è non editabile poiché valorizzato dal software in base a quanto indicato all’interno della gestione.