Prova INTEGRATO GB
Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 
Persone fisiche - Quadro RW Investimenti all estero e/o attivitā estere di natura finanziaria - Monitoraggio IVIE e IVAFE Torna indietro
N° doc. 36.213       Modifica
GBsoftware S.p.A
 
lib
Persone Fisiche 2020
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
 
stampa
lib
lib
Società di Persone 2020
lib
Enti non Commerciali 2020
guida
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Persone fisiche - Quadro RW Investimenti all estero e/o attivitā estere di natura finanziaria - Monitoraggio IVIE e IVAFE
 
Funzioni del Quadro RW

Il quadro RW “Investimenti all’estero e/o attività estere di natura finanziaria – Monitoraggio IVIE e IVAFE” si compila utilizzando la gestione che si attiva dal pulsante “Investimenti all’estero e/o attività estere di natura finanziaria – monitoraggio IVIE/ IVAFE”.

 

 

Per maggiori informazioni sul funzionamento della gestione si rimanda alla guida on-line della stessa.


 

Nel rigo RW6 è presente la gestione per il calcolo dell’acconto IVAFE 2020
 

Mentre nel rigo RW7 è presente la gestione per il calcolo dell’acconto IVIE 2020

 
Novità Calcolo acconti 2020

Per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale di cui all’articolo9-bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun indice, dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’economia e delle finanze (si veda l'art. 12-quinquies, commi 3 e 4,del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58), i versamenti di acconto dell'imposta sono effettuati in due rate ciascuna nella misura del 50 per cento (art. 58, comma 1, del decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito con modificazioni dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157).”

 

L’articolo 58 del DL 124/2019 26/10/2019 ha modificato il calcolo degli acconti 2020 entrando già in vigore da subito.

La modifica riguarda i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA (o che dichiarano, per trasparenza, i redditi dei suddetti soggetti) che devono effettuare i versamenti in acconto Irpef, Ires e Irap.

Quindi, per quanto riguarda gli acconti 2020 gli stessi devono essere versati nella misura del 50% e 50%, in luogo del 40% e 60%, da tutti i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA e per i quali nel quadro contabile non sia stato indicato la causa di esclusione 3.

All’apertura della “Gestione Acconti” il software avverte l’utente con un messaggio a video indicando in che misura sono stati calcolati gli acconti. Inoltre, è possibile verificare se sussistono le condizioni per calcolare gli acconti in base all’art.58 DL 124/2019 cliccando il pulsante  .
 
Info: 06 97626328