Prova INTEGRATO GB
Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 
Dichiarazione Irap - Operazioni preliminari all abilitazione Torna indietro
N° doc. 36.668       Modifica
GBsoftware S.p.A
 
lib
lib
lib
lib
lib
lib
lib
lib
Modello 730
lib
lib
IVA-74 BIS
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Dichiarazione Irap - Operazioni preliminari all abilitazione
 

Operazioni preliminari all'abilitazione 
Posizionandosi sulla ditta, in fase di abilitazione dell’applicazione Irap, la procedura abilita i quadri necessari per la predisposizione della dichiarazione in base alla tipologia di soggetto. Tuttavia, dalla maschera che si apre, l’utente deve selezionare quale sezione rendere attiva dei quadri alternativamente abilitati: IQ o IP o IC o IE o IK.

Esempio. Società di persone per la quale si abilita la dichiarazione Irap: la procedura abilita il Frontespizio e i quadri IP, IR e IS e, tramite la maschera che compare, richiede quale sezione del quadro IP rendere attiva.

 

 



 

Una volta posto il flag in corrispondenza della sezione da abilitare, cliccare il pulsante .
 

Controlli in fase di abilitazione per le attività agricole

Persona fisica che ha optato per la determinazione del reddito in base all’art.32 DPR 917/86

I soggetti che determinano il reddito in base all’art. 32 del TUIR, ai sensi dell’art.3 comma 2, lettera c-bis), inserita dall’articolo 1, comma 70, lett. a), n. 2), della legge 28 dicembre 2015, n.208, non sono soggetti passivi dell’imposta.

Se la ditta è una persona fisica ed ha un solo codice attività dove è stata indicata l’opzione “art.32 DPR 917/86” il software avverte con un messaggio che tali soggetti non sono soggetti ad IRAP, ma consente comunque l’eventuale abilitazione dell’applicazione.

NB. abilitando l’applicazione non ci sarà alcun riporto dei dati contabili.

 

Ditta diversa da persona fisica che ha optato per la determinazione del reddito in base all’art.32 DPR 917/86

I soggetti che svolgono unicamente attività agricole per le quali è prevista l’esclusione dall’imposizione ai fini IRAP ai sensi dell’art. 1, comma 70, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, non sono tenuti a presentare la dichiarazione IRAP ad eccezione di quelli che determinano il diritto camerale annuale in base al “fatturato”. Tali soggetti dovranno compilare ordinariamente il modello IRAP, al fine di consentire all’amministrazione finanziaria di acquisire le informazioni utili all’applicazione del diritto camerale da comunicare agli enti interessati.

Se la ditta è una società che determina il diritto camerale in base al fatturato l’applicazione dichiarazione Irap sarà comunque abilitata e i dati saranno riportati nel modello di dichiarazione. Sarà cura dell’utente andare a stornare tramite un’apposita variazione fiscale la quota del valore della produzione dell’attività agricola che deve essere indicata nel rigo IP11.

 

Ditta con altre attività oltre che quella che determina il reddito in base all’art.32 DPR 917/86

In presenza di una ditta con più di un’attività, di cui almeno una è esclusa dall’imposizione IRAP la dichiarazione IRAP dovrà essere compilata:

  • Determinazione del valore della produzione ai sensi dell’art.5-bis

I soggetti che determinano il valore della produzione ai sensi dell’art. 5-bis e che svolgono sia di attività agricole escluse dall’imposizione ai fini IRAP sia di attività rilevanti ai fini IRAP compilano, la sez.I del quadro IQ o IP riportando sia i dati fiscali dell’attività soggetta ad IRAP sia quelli dell’attività esclusa.

La quota del valore della produzione esclusa deve essere riportata dall’utente nel rigo IQ11 o IP11.

  • Determinazione del valore della produzione ai sensi dell’art.5

I soggetti che determinano il valore della produzione ai sensi dell’art. 5 e che svolgono sia attività agricole escluse dall’imposizione ai fini IRAP sia di attività rilevanti ai fini IRAP compilano la sez.II del quadro IQ o IP oppure la sez.I del quadro IC riportano i dati contabili così come risultanti dal conto economico ed escludendo la quota del valore della produzione riferita all’attività agricola  tramite un’apposita variazione fiscale che deve essere indicata manualmente tra le “altre variazioni” con il codice 11.”

 

Produttori agricoli esercenti attività di allevamento che determinano il reddito eccedente i limiti dell’art. 32 secondo le disposizioni dell’art.56 e attività di agriturismo

Tali categorie di soggetti devono compilare la sez. IV – produttori agricoli pertanto, se in anagrafica:

  • è stato indicato il regime contabile 31 o 32 con un codice attività relativo all’allevamento (014100 – 014200 – 014300 – 014400 – 014500 – 014600 – 014700 – 014910 – 014920 – 014930 – 014940 – 014990)
  • è stato indicato il regime contabile 32 o 32 con regime speciale 4 – agriturismo

La dichiarazione Irap viene abilitata ma per l’attività non sono riportati i dati contabili nelle sezioni I e II dei quadri IQ/IP o sezione I e IV del quadro IC.

 
 Documenti correlati
07/09/2010 - Autore: GBsoftware S.p.A
   Art. 5 - Redditi prodotti in forma associata. (Tuir 917/86)
08/09/2010 - Autore: GBsoftware S.p.A
   Art. 6 - Classificazione dei redditi. (Tuir 917/86)
Info: 06 97626328