Prova INTEGRATO GB
Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 
Diritto camerale Multiditta Torna indietro
N° doc. 37.389
GBsoftware
 
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Diritto camerale Multiditta
 

Diritto camerale multiditta

La gestione “Diritto camerale multiditta” consente di avere una visione d’insieme delle ditte che sono tenute al versamento del diritto camerale.

L’accesso alla gestione multiditta si effettua dalla gestione di diritto camerale della singola ditta, posta all’interno del modulo contabilità/bilancio.

 

Composizione della maschera

La maschera si compone delle seguenti colonne:

  • Codice ditta
  • Cognome Nome / Ragione sociale
  • Tipologia soggetto
  • Vai
  • CCIAA Sede
  • N. unità locali in provincia anno precedente
  • Importo sede e unità locali provincia
  • Unità locali fuori provincia (Prov – N° - Importo)
  • Invia a F24
  • Invia a riepilogo pagamenti F24
  • Vai a F24
  • F24 - modello e saldo
  • Pagamento in F24 - importo a debito e data di pagamento
  • Registrazione in prima nota
  • Note

 

 

Codice ditta

Codice ditta riportato nell’anagrafica delle ditte

 

Cognome Nome /Ragione sociale

Cognome e nome oppure ragione sociale della ditta

 

Tipologia soggetto

Società di capitali, società di persone, persona fisica o enti non commerciali

 

Dati sede e U.L.

Cliccando il pulsante  si accede alla gestione dove sono riepilogate i dati della sede e delle unità locali.

Se i dati sono stati confermati, nella colonna “Stato”, è visualizzata l’icona .

Se i dati NON sono stati confermati nella colonna “Stato” è visualizzata l’icona .

Se i dati confermati nella gestione “Dati sede e unità locali” non sono in linea rispetto a quelli presenti in anagrafica è visualizzata l’icona : in questo caso è necessario annullare la conferma, in modo da aggiornare la gestione, quindi confermare nuovamente le informazioni inserite. All’uscita dalla gestione i dati saranno riportati nella gestione di calcolo del diritto camerale.

 

Vai

Cliccando il pulsante  posto sotto la colonna “Vai” si accede alla gestione di calcolo del diritto camerale.

 

CCIAA Sede

Provincia di versamento della Sede.

In questo campo, se la sede principale è all’estero, non sarà indicata alcuna provincia.

 

N. unità locali in provincia anno precedente

Numero unità locali in provincia già iscritte al 31/12/anno precedente

 

Importo sede e unità locali provincia

Importo finale da versare, arrotondato all’unità di euro, della sede e delle unità locali

 

Unità locali fuori provincia (Prov – N° - Importo)

Unità locali fuori provincia con evidenza della provincia, del numero di unità locali e dell’importo

 

Invia a F24

Cliccando il bottone è possibile inviare all’F24 gli importi dovuti per sede/unità locali in provincia e unità locali fuori provincia. L’invio a F24 è alternativo rispetto all’ invio a riepilogo pagamenti F24. Dopo l’invio, in corrispondenza della casella viene riportata spunta verde .

 

Invia a riepilogo pagamenti F24

Cliccando il bottone è possibile inviare al riepilogo pagamenti F24 gli importi dovuti per sede/unità locali in provincia e unità locali fuori provincia. L’invio al riepilogo pagamenti F24 è alternativo rispetto all’ invio all’ F24. Dopo l’invio, in corrispondenza della casella viene riportata spunta verde .

 

Vai a F24

Consente di accedere all’applicazione F24

 

F24 – Modello e saldo

Cliccando nel bottone  si accede all’applicazione F24 dove verrà mostrato il modello: in presenza di più modelli, la procedura rimanda al primo modello con facoltà dell’utente di spostarsi all’interno dell’applicazione.

Nel campo ‘Saldo’ viene mostrato il saldo effettivo del modello F24 in quanto potrei aver compensato il codice tributo 3850 con altri codici tributo ed avere quindi un saldo diverso rispetto all’effettivo debito.

 

Pagamento in F24 – Importo a debito e data di pagamento

Viene riportato, per ogni delega, l’importo dovuto per il codice tributo e la data di pagamento. In seguito al versamento è possibile visualizzare i seguenti simboli:

: importo pagato totalmente

: importo pagato parzialmente

 

Registrazione in prima nota

Al click sul bottone viene aperto il diritto camerale della singola ditta per la predisposizione della prima nota. Dalla maschera è quindi possibile procedere alla registrazione.

 

Note

L’utente può inserire delle note a supporto

 

NB: dal 2023, all’interno della maschera quindi in corrispondenza della colonna ‘CCIAA’ Sede viene riportato il simbolo * qualora per la ditta debba essere versato l’ulteriore incremento per l’anno 2022, determinato dal DM 28 febbraio 2023: