Prova INTEGRATO GB
Vai alla Guida generale a tutte le Applicazioni GB
 
Gestione protocolli Torna indietro
N° doc. 7.665       Modifica
GBsoftware S.p.A
 
guida
lib
lib
 7.2 La gestione della Prima nota
lib
lib
lib
 7.5 Utility
lib
 1. Piano dei conti/Causali - 1.1 Piano dei conti
 1. Antir 141_Plus per Professionisti (art. 141)
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Importazione dei dati da procedure esterne
 1. Piano dei conti/Causali - 1.2 Causali Contabile
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Conti Comuni
 1. Piano dei conti/Causali - 1.3 Causali Iva
 3. Clienti/Fornitori/Percipienti
 4. Cespiti
 4. Cespiti - 4.1 Tabelle
 4. Cespiti - 4.2 Anagrafe beni e calcolo
 4. Cespiti - 4.3 Calcoli
 4. Cespiti - 4.4 Dati per altre applicazioni
 4. Cespiti - 4.5 Utility
 5. Percipienti
 6. Fatture
 7. Prima Nota - 7.3 Gestioni collegate
 8. Schede contabili
 Prima Nota - 7.3.2 Elenco prima nota
 9. Gestioni Iva
 10. Libri obbligatori
 11. Bilancio e gestioni collegate
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.1 Bilancio di esercizio/Situazione contabile
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.2 Prospetti contabili
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.3 Prospetti fiscali
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.4 Indici di coerenza
 11. Bilancio e gestioni collegate - 11.5 Verifica dei minimi
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.1 Bilancio CEE
 22. Bilancio Europeo 2009 - 22.2 Nota integrativa/Relazioni/Verbali
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.1 Bilancio CEE IV direttiva
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.3 Calcolo delle imposte Correnti - Anticipate - Differite
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.2 Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
 21. Bilancio Europeo 2010 - 21.4 Bilancio riclassificato
 21. Bilancio Europeo 2011
 21. Bilancio Europeo 2013
 31.8 Dichiarazione IVA Base
 31.8 Modello 770 Semplificato
 31.12 Studi di Settore 2010
 31.12 Studi di Settore 2011
 31.6 Dichiarazione Annuale IVA
 52.5 Comunicazione Iva nei paesi Black List
 52.1 Comunicazione Annuale Dati IVA
 52.2 Modelli Intracomunitari
 52.3 Dichiarazione di Intento
 52.4 TR - richiesta a rimborso
 33.1 Persone Fisiche
 33.2 Società di Persone
 33.3 Società di Capitali
 33.4 Enti Non Commerciali
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2010
 31.9 Dichiarazione Modello IRAP 2011
 31.13 Dichiarazione Modello 730
 31.11 Gestione Terreni e Fabbricati (ICI)
 12. Regimi Speciali
 12. Regime del Margine
 1. Modello F23
 2. Modello F24
 2. Saldi di Bilancio
 21. Bilancio Europeo 2011 - Menù generale Bilancio
 21.2 Bilancio Europeo 2011 - Gestione completa della produzione del fascicolo in PDF/A e .Xbrl
Gestione protocolli
 

Gestione dei protocolli

La gestione dei protocolli permette il controllo della corretta numerazione progressiva delle registrazioni di prima nota.


I protocolli devono essere numerati progressivamente per tutte le operazioni per singolo registro. 

Le funzioni che rendono definitive le registrazioni sono:

- liquidazione iva

- stampa dei registri Iva (Acquisti, Vendite, Corrispettivi, Annotazioni)

- stampa del libro giornale

- stampa del libro inventari

In ognuna di queste operazioni, prima di permettere la stampa definitiva, l’applicazione verificherà che tutti i protocolli siano ordinati progressivamente secondo la data di registrazione.

Qualora la numerazione non è corretta, la procedura non permette di rendere definitive, e pertanto archiviare senza possibilità di modifiche, le seguenti operazioni:

  • Liquidazione Iva: per poter rendere definitiva una liquidazione iva è necessario che tutte le registrazioni comprese nel periodo interessato alla chiusura, effettuate utilizzando una causale contabile che prevede l’abbinamento ad un registro Iva, siano numerate in ordine progressivo in base alla data di registrazione;

Se la protocollazione non è corretta al click su salva, il software avverte l’utente, tramite messaggio, che essendo presente una progressività iva dei protocolli non regolare il salvataggio della liquidazione non può essere eseguito.

 

Al click su “Ok” del messaggio, in automatico si accede alla gestione dei “Protocolli” nel registro iva errato.

L’utente non dovrà far altro che cliccare nel pulsante “Riordina Protocolli” e salvare le modifiche apportate.

 

Successivamente, se presente un altro registro iva con protocollazione errata, viene subito ricaricato cosi permettendo anche il riordino di esso.

Con la progressività iva corretta l’utente potrà procedere al salvataggio.

  • Stampa dei registri iva: la stampa dei registri iva definitiva può avvenire soltanto se per quel registro e per quel periodo la numerazione delle registrazioni effettuate utilizzando una causale Iva, sia progressiva in base alla data di registrazione.

All’interno è previsto lo stesso controllo che troviamo nelle liquidazioni; se la numerazione non è progressiva fa effettuare in automatico il riordino.

  • Stampa del libro giornale: la stampa definitiva del libro giornale può avvenire soltanto se tra le registrazioni contenute nel libro giornale, quelle effettuate utilizzando una causale Iva, sono numerate progressivamente in base alla data di registrazione.

Nel caso di protocollazione errata si dovrà procedere ad effettuare il riordino automatico dalla gestione “Protocolli”.

Per quanto riguarda invece l’altro obbligo più generale (quello cioè della numerazione progressiva di tutte le registrazioni) il controllo non avviene in quanto la numerazione progressiva viene assegnata direttamente dalla procedura in funzione della data di registrazione, senza possibilità di intervento da parte dell’operatore.

  • Stampa del libro inventari: la stampa definitiva del libro inventari può avvenire soltanto dopo avere stampato definitivamente le liquidazioni iva, ed i registri iva. La procedura pertanto ha già provveduto a controllare la correttezza della numerazione dei protocolli e nel caso sia errata, l’utente dovrà procedere ad effettuare il riordino automatico dalla gestione “Protocolli”.

Riordino dei protocolli IVA

Il riordino dei protocolli IVA in contabilità può essere eseguito in due modalità:

  1. Manualmente
  2. Automaticamente tramite il pulsante “Riordino”

Da "Contabilità/Prima Nota" nella sezione "Funzioni e Gestioni", dal pulsante "Protocolli", appare la maschera della "Gestione dei protocolli Iva".

  1. Manualmente:

Il registro selezionato sarà quello con protocollazione errata (acquisti ,vendite, corrispettivi, annotazioni, autotrasporti, annotazioni iva acquisto per cassa, annotazioni iva vendite per cassa), ed occorre posizionarsi nella registrazione con il protocollo da modificare (in rosso) e imputare manualmente il protocollo corretto.

Una volta riordinati i protocolli è necessario cliccare il pulsante "Salva tutte le modifiche" e confermare quindi la numerazione attribuita.